Domande frequenti sul trapianto capelli in Turchia

Le visite di controllo post-operatorie sono a pagamento?

No, sono gratuite.

Cosa bisogna fare prima dell’intervento?

Le normali analisi del sangue, poiché l’intervento avviene in anestesia locale. Non assumere aspirina per i 15 giorni precedenti l’intervento. Lavarsi i capelli la sera prima dell’intervento con uno shampoo normale. La mattina dell’intervento fare una colazione leggera.

I capelli trapiantati sono più fragili

No, sono capelli resistenti che cresceranno a vita e che avranno la stessa identica struttura degli altri capelli della corona. Si potranno quindi pettinare normalmente, tagliare, asciugare con l’asciugacapelli, tingere, e così via.

Si sono verificati problemi nell’area donatrice con il metodo FUE?

Non abbiamo mai avuto complicazioni con questa procedura mini invasiva, l’area donatrice guarisce molto rapidamente senza cicatrici visibili.

Se un follicolo è prelevato dal corpo per essere trasferito sullo scalpo, può ricrescere ancora nella sede di prelievo?

Una volta prelevato, il follicolo non ricresce più, si ottiene il doppio beneficio di aumento dei peli sullo scalpo e la eliminazione dei peli superflui sul corpo.

Quale lunghezza raggiungono i peli trapiantati?

I peli trapiantati sullo scalpo si “adeguano” ai capelli e dopo alcuni mesi crescono con la stessa lunghezza.

Quanti follicoli con un singolo capello possono essere impiantati in un giorno?

1000/3000 follicoli con un solo bulbo.

C’è un’età massima per farsi operare?

No, si può iniziare a rinfoltire la capigliatura a vent’anni, ma anche a 80. A condizione, naturalmente, di essere in buona salute.

Dopo l’intervento vengono applicati bendaggi?

Applichiamo un leggero bendaggio sull’area donatrice per 24 ore.

Sono consigliati farmaci dopo l’intervento?

Solitamente, non essendo una terapia invasiva e dolorosa, vengono prescritti analgesici per controllare l’eventuale dolore e una terapia antibiotica, da seguire per qualche giorno se necessario.

Vi saranno tumefazioni/gonfiori/edema dopo l’intervento?

In genere no, anche se è possibile un leggero gonfiore per sedute con più di 2000 follicoli impiantati.

Quanti capelli sono consigliati per l’intervento?

La programmazione del numero è personalizzata in funzione di numerosi parametri: densità area donatrice, dimensioni area ricevente, qualità dei capelli, aspettative del paziente, etc.

Quanti giorni di convalescenza sono necessari?

Non è prevista convalescenza, è possibile andare al lavoro dopo 24/36 ore.

Precauzioni preoperatorie?

10/15 giorni prima sospendere vitamine, minoxidil, fans (aspirina etc.), consigliato sospendere il fumo, 3 giorni prima sospendere alcool.

Esiste un rischio di infezione o di contaminazione?

No. I capelli trapiantati sono i capelli del paziente, il materiale impiegato per l’intervento è sterile o monouso.

Quale è la quantità d’impianti /cm2 ?

Da 25 a 40-45/cm2 .

E' possibile trapiantare i capelli in aree del corpo?

Si, con i capelli si possono ricostruire le sopracciglia, le ciglia, i baffi, la barba, i peli pubici.

L’area donatrice diventa meno folta?

No, rimuoviamo il numero di capelli che è possibile estrarre senza modificare esteticamente l’area donatrice.

La zona ricevente deve essere rasata a zero?

Assolutamente si. Per poter ricevere un buon trapianto con un 100% di riuscita, bisogna rasare a zero l’intera zona; il taglio dei capelli è compreso nel prezzo e viene fatto in clinica prima del trapianto.

I capelli trapiantati necessitano di una manutenzione particolare?

No, il trapianto dei capelli è un metodo naturale che non richiede trattamenti specifici, né prodotti specifici, né lozioni specifiche. Chi fa uso di una lozione a base di minoxidil potrà ricominciare a usarla 3 settimane dopo l’intervento.

I capelli trapiantati possono cadere?

No, perché sono stati prelevati nella corona, un’area nella quale i capelli sono geneticamente programmati per crescere tutta la vita.

Dopo quanto tempo è possibile ritornare dal parrucchiere?

Dopo circa 20 giorni dall’intervento, il parrucchiere potrà lavare, tagliare e pettinare i capelli normalmente, ma non potrà tingerli per almeno un mese.

Perché non si sente dolore?

L’intervento è praticamente indolore, I mezzi attuali consentono di addormentare localmente la parte da trattare. Durante l’intervento si può parlare con il chirurgo, ascoltare musica, guardare un video